Venezia Firenze Milano Roma

I Treni della Sardegna 

 La rete ferroviaria ed i treni della Sardegna, con uno sviluppo di 600 km, collegano le principali città e porti, come Cagliari, Sassari, Olbia, Golfo Aranci e presenta la particolarità di non essere elettrificata per moltissima parte dei suoi tratti.

Grazie a quello che viene chiamato Trenino verde, la Sardegna offre un particolare modo per immergersi nei suoi tesori e le sue meraviglie naturali, scoprendo località dell'entroterra altrimenti irraggiungibili, attraversando aree completamente verdi.  Salire a bordo del trenino verde offre l'occasione di effettuare un viaggio incredibilmente affascinante, un tuffo nel tempo, grazie al movimento lento delle carrozza, trainate in alcuni casi da locomotive a vapore (la più antica risale al 1893) ancora perfettamente  funzionanti.


Le principali tratte coperte dai treni della Sardegna sono: Cagliari - Mandas; Arbatax - Mandas; Sadali - Arbatax; Isili - Sorgono; Palau - Tempio Pausania; Macomer - Bosa.